';

Simonetta Pugnaghi

Retribuzione, il difficile equilibrio

BUSINESS TRAIL - Aziende
Recommend
  • Facebook
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in
Descrizione
In teoria, la ricetta per ottenere un buon equilibrio retributivo in azienda è facile. Mescolare il livello di competenza e impegno della persona con il livello di complessità del ruolo che ricopre, metterci un pizzico di confronto con gli altri e il gioco è fatto. In realtà, in molte aziende si paga troppo chi non merita e troppo poco chi invece fornisce un buon contributo, giocoforza, visto il mercato del lavoro, la storia personale, errori non rimediabili, eccetera. Entrano in gioco variabili poco governabili, o poco governate. Solo che non è un gioco. E' difficile motivare col denaro, ma è molto facile demotivare, in particolare con lo squilibrio delle ricompense.  Allora ogni tanto occorre metter mano al difficile equilibrio e andare a sanare le situazioni più gravi. O almeno evitare di produrne di nuove.